RD

  • Massima efficienza e usure contenute

    Il gruppo pompante utilizza una valvola ad “S” con geometria ottimizzata per pompare elevate portate di calcestruzzo con usure minime; risultati ottenuti in anni di ricerche e verifiche effettuate ogni condizione di utilizzo. La valvola “S” soddisfa in modo completo tutte le esigenze in termini di portata e pressione. Le pompe autocarrate SERMAC hanno il gruppo pompante caratterizzato dai seguenti punti di forza:
    • Unità pompante S8 a circuito idraulico aperto. Efficienza e semplice manutenzione
    • Valvola calcestruzzo a “S” realizzata in fusione antiusura a spessore differenziato
    • Lubrificazione automatica del gruppo pompante in tutti i punti in movimento
    • Lubrificazione automatica ad olio dei pistoni pompanti
    • Sistema automatico di compensazione delle usure tra piastra e anello. Alta resistenza all’abrasione con inserti in carburo di tungsteno e massima efficienza di pompaggio
    • Canne calcestruzzo rivestite in cromo duro ad alto spessore
    • Camera di convogliamento realizzata in acciaio ad alto limite di snervamento, progettata per resistere alle forti sollecitazioni del pompaggio. Disegno ottimale per evitare ristagni di calcestruzzo
    • Forte capacità di spinta e grande affidabilità
    • Minima oscillazione del braccio in fase pompaggio
    • Alto rendimento totale, basse usure e costi di esercizio estremamente contenuti

    gp116gp316gp217
  • Alta tecnologia per ogni necessità

    SERMAC offre una gamma completa di attrezzature con bracci distributori a partire da 21 m (4 sezioni) fino a 65 m (6 sezioni) di altezza, nei ripiegamenti a “Z” e “ZR” (serie Zenith) oppure “RZ” (serie Sirio). Una gamma tanto ampia quanto completa è il risultato di una notevole esperienza e di un’accurata tecnica costruttiva supportata dai più sistemi di progettazione CAD e verifica strutturale dei nodi critici col Metodo ad Elementi Finiti (FEM). L’utilizzo di acciai ad alto limite elastico con testate ricavate direttamente dallo scatolato e punti cerniere realizzati con perno a doppio appoggio garantisce una regolare longevità delle parti in movimento. I bracci distributori SERMAC sono caratterizzati dal seguente tipo di ripiegamento:

    • Ripiegamento misto “ZR”: offre il vantaggio del ripiegamento a “Z” e “R” in termini di operatività e rapidità d’impiego. Ideale per le piccole opere di edilizia urbana dove gli spazi di lavoro sono particolarmente ristretti, anche in ambienti interni di altezza ridotta.
      Modello: 4ZR21

    • Ripiegamento a “Z”: ideale per operare in spazi orizzontali anche limitati in altezza, dove è richiesta grande agilità e rapidità di apertura e manovra del braccio.
      Modelli: 4Z27, 5Z33, 5Z36, 4Z38, 5Z38, 5Z42

    • Ripiegamento misto “RZ”: offre il vantaggio del ripiegamento a “R” e “Z” ed è impiegato per i bracci a 5 e 6 sezioni. Ideale per i grandi cantieri dove occorre manovrare il braccio in aree di lavoro distanti.
      Modelli: 5RZ46, 5RZ51, 6RZ56, 6RZ61, 6RZ65

    LA TUBAZIONE CALCESTRUZZO

    La tubazione del braccio distributore - di diametro standard Ø 125 mm (5”) su tutti i modelli Zenith e Sirio - può essere fornita in acciaio ad alta resistenza a parete singola standard (SW1*) con curve in fusione al manganese oppure a doppia parete con anima temperata (DW2** a richiesta) di maggiore durata contro l’usura per abrasione. Tubo terminale in gomma (senza collare) con catena di sicurezza, e gruppo stop-flow a richiesta.

    *SW1 (single wall): tubazione dritta in acciaio, curve in fusione al manganese a spessore differenziato.
    **DW2 (double wall): tubazione dritta in acciaio con anima temperata, curve con anima temperata a spessore maggiorato.

    bracci1SD2bracci2

  • Grande stabilità in ogni fase di pompaggio

    Le pompe calcestruzzo SERMAC abbinano per ogni modello di braccio una specifica stabilizzazione, caratterizzata dai seguenti modi di apertura:

    stabilizzatori 1
    • Anteriore: sfilo telescopico “X”
    • Posteriore: fissa
      Stabilizzazione agile e compatta che permette il posizionamento veloce in spazi piccoli o di difficile accesso. Soluzione utilizzata con bracci piccoli con ripiegamento a “Z” e “ZR”.
      Gli stabilizzatori posteriori sono a sfilo diagonale semplice e assicurano un piazzamento rapido e efficace anche in aree ristrette.
      Modelli: 4ZR20, 4Z27


    stabilizzatori 2
    • Anteriore: sfilo telescopico “X”
    • Posteriore: sfilo orizzontale
      Stabilizzazione che garantisce un’ottima funzionalità unita ad un’ elevata stabilità in tutte le posizioni di lavoro. Soluzione utilizzata con bracci medi con ripiegamento a “Z”.
      Gli stabilizzatori posteriori sono a sfilo diagonale semplice e assicurano un piazzamento rapido e efficace anche in aree ristrette.
      Modelli: 5Z33, 5Z36
    stabilizzatori 3
    • Anteriore: doppio/triplo sfilo telescopico “X”
    • Posteriore: bandiera 
      Stabilizzazione di rapido piazzamento. Soluzione utilizzata con bracci medio-alti con ripiegamento “Z” e “RZ”.
      Le bandiere posteriori hanno lunghezza fissa e assicurano stabilità ai bracci di grande altezza anche nei lavori dove viene utilizzata tutta l’estensione del orizzontale del braccio.
      Modelli: 4Z38, 5Z38, 5Z42, 5RZ46, 5RZ51, 6RZ56
    stabilizzatori 4
    • Anteriore: quadruplo sfilo telescopico “X” orientabile
    • Posteriore: bandiera 
      Stabilizzazione di ultima generazione per grandi cantieri con spazi di piazzamento anche piuttosto ridotti. Soluzione che consente l’apertura totale degli stabilizzatori anteriori orientabili con un angolo di rotazione 44°.
      Le bandiere posteriori hanno lunghezza fissa e assicurano stabilità ai bracci di grande altezza anche nei lavori dove viene utilizzata tutta l’estensione del orizzontale del braccio.
      Modelli: 6RZ65
  • Gli specialisti dell'acciaio

    5RZ46 1Le pompe calcestruzzo 5RZ46 & 6RZ56 SUPERLIGHT sono frutto della più recente ed evoluta tecnologia applicata a questa tipologia di macchine. Le pompe sono state approfonditamente progettate con un nuovo braccio articolato in grado di raggiungere un'altezza verticale rispettivamente di 46 e 56 metri; le attrezzature sono state entrambe studiate per un perfetto assemblaggio su autotelaio a 4 assi grazie al peso totale estremamente contenuto, che consente:

    • Sirio 5RZ46: esenzione dei permessi stradali grazie al peso inferiore al legale.
    • Sirio 6RZ56: peso contenuto rispetto al potenziale dell’autotelaio.

    I nuovi speciali bracci distributori a cinque (5) e sei (6) elementi con la configurazione di ripiegamento misto "RZ", rappresentano la soluzione ottimale per operare in spazi di manovra complessi, e consente una maggiore operatività nella distribuzione del calcestruzzo specialmente nei getti delle solette ad altezze elevate.

    5RZ46 2La particolare leggerezza del braccio, ottenuta con sistemi innovativi, ha consentito a SERMAC di impiegare una stabilizzazione molto contenuta e compatta a tutto vantaggio dell'operatività nei cantieri che presentano difficoltà negli spazi di stabilizzazione.

    L'utilizzo di acciaio speciale ad alta resistenza per l'intera struttura del braccio, combinato alle più moderne tecniche costruttive, ha permesso di raggiungere un ottimo rapporto costo-performance, soprattutto senza l'utilizzo di materiali compositi.

    Le pompe calcestruzzo 5RZ46 & 6RZ56 SUPERLIGHT arricchiscono la gamma SERMAC delle macchine con bracci di alta gamma.

  • Technical training courses

    trdIl servizio AFTER-SALES è svolto e organizzato con professionalità da personale tecnico costantemente formato e specializzato al nostro interno offre una risposta immediata in termini di supporto e consulenza direttamente sul territorio, garantendo il massimo grado di soddisfazione della macchina dopo l'acquisto.

    SERMAC sinonimo di forza e innovazione, si conferma anche nel TRAINING il partner ideale delle aziende proiettate al futuro.

Stampa

pie